• Share

Antonio Grimaldi

Alternative Pop

È un gioco di linee, forme e colori quello di Antonio Grimaldi per la collezione “Alternative Pop” spring-summer 2017,che sarà presentata al Tranoi Paris, Palais de la Bourse, dal 30 settembre al 3 ottobre, durante la settimana parigina del prêt à porter. Un métissage di contrasti visivi e tattili che, in chiave sperimentale, attraversa l’attualità del ready to wear con l’occhio attento del couturier che diventa esteta di una nuova poetica stilistica. Per la primavera-estate Antonio Grimaldi guarda alle cromie di Sigmar Polke, artista tedesco erroneamente considerato portavoce di una corrente Pop europea, e capovolge in modo alternativo l’utilizzo di stampe e colori in chiave minimal ed essenziale. Stelle, pois e cuori diventano micro-applicazioni multicolor ricamate a filo sui tessuti dove trionfano le fantasie vichy black and white, all-over printed sui microcoat da abbinare alle t-shirt e agli shorts. Bordure in broccato e bluse con bande in trasparenza per un effetto voile si alternano alle t-shirt in pizzo e ai top oversize. Paillettes sui minidress, in cui si specchiano simmetrie e asimmetrie, e giochi materici nei lunghi dove primeggiano ricami sul tessuto con nastri in lurex. Ed è dalla fusione tra i tagli sportswear e il sapore couture che il prêt à porter di Antonio Grimaldi guarda al futuro. Il colore, come nell’arte di Polke, diventa la chiave di lettura di un ready to wear ricco di suggestioni ottiche: dal giallo all’arancio in tutte le loro sfumature, passando per il lilla e il rosa nude,fino al verde acqua. Il colore è il lessico di un linguaggio estetico che traduce la personalità del designer nelle sue creazioni, in cui i toni caldi utilizzati nella palette cromatica si mixano ad una reazione sperimentale dei materiali. Come una ribellione alchemica dello stile contemporaneo davanti all’evoluzione di una società sempre più urban. Le sovrapposizioni di tessuti creano contrasti cromatici e il colore non è mai assoluto, come il nero ricamato con il blu. Nuove ricerche materiche anche nell’utilizzo di paillettes che creano un effetto geometrico mentre la silhouette è incorniciata da forme squadrate e ovali che sembrano disegnate sul corpo.

  • Share